I segreti della casa di via De Lorenzi

Vincitore del II premio al XIII concorso nazionale di poesia e narrativa “Vittorio Alfieri”.

Un noir che intende denunciare la discriminazione e la violenza sulle donne e la mercificazione
del corpo femminile. 
La storia è ambientata in un paese della Sicilia negli anni della seconda guerra mondiale. 

La tristezza che si respira nella casa di via De Lorenzi opprimeva l’animo di chiunque vi andasse ad abitare. Quella casa era stata dimora di dolore, tutti coloro che vi andavano ad abitare venivano perseguitati dalla sventura.  Tante storie circolavano in paese sulla casa: storie di streghe e spiriti maligni; cosa si nasconde realmente tra i muri di quella casa maledetta? 

LINK ACQUISTO

Questo grande Amore è il mio vanto

Saggio.
Anche le nostre ‘ordinarie’ esistenze possono godere di un assaggio di Sublime, 
di una scomposta ma intensa visione di Bellezza: è sufficiente leggere i versi di P.B. Shelley,
i romanzi di Mary, le rime appassionate di Robert ed Elizabeth, le liriche sofferte e taglienti 
di Sylvia Plath e Ted Hughes. 
Pur essendo quasi come spiare dal buco della serratura di una porta che cela l’Infinito, 
ne sarà valsa davvero la pena.

LINK ACQUISTO

The Little Ladies

Londra 1840. 
Rebecca e Georgiana hanno solo sedici anni, 
ma il loro destino appare già segnato. 
Una è fuoco e fiamme, l’altra dolcezza e compassione. 
Nessuna delle due desidera la vita che i genitori 
vogliono imporre loro.
In un’epoca in cui essere se stessi è un delitto l’amicizia tra due donne può rappresentare 
la strada per la libertà.

LINK ACQUISTO

Coppia di due

Se il destino ti ha riservato il ruolo di un due di picche in una mano di poker, non puoi che prenderne atto.
Ma se la vita ti fa incontrare un due di fiori, devi esserne contento: da soli non valete molto, ma insieme potete tentare di sfidare la fortuna. Se poi sapete bluffare…
Questi due racconti parlano di una coppia di due, delle loro storie, delle loro debolezze e di un legame che, quanto più appare controverso, tanto più è forte.
Se trovi irresistibile questa coppia non perderti “La cifra corretta” Simone Palmanti autore. 

LINK ACQUISTO

L’Orlando inna-furioso

L’epopea di Orlando rivista in chiave comico-fantasy: e rileggere i classici diventa un’avventura!
Cinque ragazzi si ritrovano in un casolare di campagna per una partita di giochi di ruolo, ma il Master scopre di avere dimenticato a casa i moduli; preso dal panico, afferra uno dei vecchi 
libri del padre e lo usa come fonte di ispirazione per l’avventura.
 Giocare all’Orlando furioso si rivela un’esperienza divertentissima!

LINK ACQUISTO

Io che ho amato il Magnifico

Lucrezia Donati, durante un ricevimento a Palazzo Medici, incontra il giovanissimo Lorenzo. Tra i due nasce un amore complice,
passionale e travolgente. Lucrezia e Lorenzo condividono l’amore per le arti e la conoscenza, sognano un futuro condiviso che possa accrescere ancor più i fasti di Firenze. Alla morte di Piero il Gottoso Lorenzo deve assumere il comando della banca, della famiglia e della città. Al suo fianco la madre, scaltra ed ambiziosa, impone una Orsini, questa unione accrescerà ancor più la rispettabilità dei Medici. Lorenzo responsabile del ruolo caduto sulle sue spalle non oppone resistenza, ma riuscirà a dimenticare la donna che da sempre ama? E Lucrezia potrà mai dimenticare di aver amato il Magnifico?

LINK ACQUISTO

Il caso Baronov

Una coppia è stata uccisa in un albergo di Chinatown, ma dei cadaveri non vi è traccia. Qual è il movente? 
Sembra un caso perfetto per un investigatore privato dall’oscuro passato e per la sua spigliata segretaria. 
Giovane ed esuberante, pasticciona e follemente innamorata del principale, lei non sa in che guaio si sia cacciata questa volta!
La malavita gestisce i bassifondi di New York City e pazzi criminali pianificano delitti su scala globale. 
Nemmeno la CIA sembra venirne a capo. 
I testimoni non parlano, i complici svaniscono e gli amici? 
Qualcosa di occulto si cela dietro una serie di omicidi. Il colpevole è vittima e la vittima è il colpevole. 
Chi è l’artefice del misfatto? Il mistero si infittisce…  
“Il mondo è falso, benvenuti nella realtà!” 

LINK ACQUISTO

La cifra corretta

Come spesso accade, il destino, attraverso accadimenti inattesi e percorsi imprevedibili, fa incontrare persone che in altre circostanze non ne avrebbero mai avuto l’occasione. Con motivazioni differenti, due fratelli altoatesini, una improbabile coppia ispano-ligure di sconclusionati investigatori, un tranquillo impiegato di una azienda di trasporti internazionali ed una rampante ragazza dai capelli rossi, devono unire gli sforzi per scoprire il motivo di un omicidio camuffato da suicidio. Un ragazzo, alla ricerca di una verità importante, incontra qualcuno che cambierà per sempre la sua vita, rubandogliela.

LINK ACQUISTO

Fregiate virtù ed inconfessati vizi

Londra 1813.
Nel prestigioso salone di Lady Heathcote, zia materna della giovane 
Miss. Cécile Juliette Lefebvre frequentato da tutta la Londra che conta,
Lord Byron e la sua amante Lady Carolina danno spettacolo con l’ennesima lite.
La fanciulla, sedotta dal fascino dell’uomo, brama divenirne la favorita non comprendendo
da subito quale perverso gioco la attende. Quel mondo fatto di ricatti, violenze, sopraffazioni,
omicidi e passione rivelerà la vera natura della ragazza che supererà per arguzia e crudeltà i suoi stessi Maestri!
Unicamente un’anima altrettanto folle potrà stregarne il cuore.

LINK ACQUISTO

La guerra è dichiarata

Francia, 1364. Nel mezzo della tregua stilata tra Francia e Inghilterra, la morte inaspettata di re Jean II il Buono è il segno che Fortuna sembra voler favorire il terzo incomodo nella guerra per il trono di Francia. Karlos II di Navarra, pretendente al trono tanto conteso e bramato, non vede ostacoli fatali pararsi davanti all’obiettivo anelato con ostinazione da trentadue anni. A succedere con non poca riluttanza a re Jean infatti, è suo figlio Charles, un giovane uomo di ventisei anni che in vita sua non si è mai guadagnato alcun prestigio e preferisce tenersi vicino ai libri piuttosto che ai campi di battaglia. In questo preludio di guerra civile, è giunto il momento di scegliere da che parte stare, e Miren de Picquigny, figlia di un cavaliere delle più abbienti famiglie piccarde, ha idee ben salde in questo e più svariati campi: nel fiacco ma assennato Charles lei vede il re di Francia perfetto, decisione che si rivela problematica dato che la sua famiglia offre le proprie spade al navarrese. Ma la ragazza non immagina quale duro prezzo dovrà pagare per la sua scelta, che porterà a spezzare la sua famiglia e a trascinare in un vortice di calamità chi sarà disposto a prestarle protezione come i Beaumerais, che si sono schierati a favore del Delfino Charles. Pensiero che per pochi giorni verrà dimenticato da Miren per l’amore burrascoso non ricambiato da Yves, un giovane investito cavaliere da appena un anno che grazie alla sua fervida morale personale si è trovato una scorciatoia per l’inferno

LINK ACQUISTO